Come la Sicilia può affrontare la siccità: Lezioni da Dubai

La Sicilia, una delle regioni più affascinanti d'Italia, sta affrontando una grave crisi idrica.

 La mancanza di precipitazioni e l'assenza di un piano efficace per gestire la siccità stanno mettendo a dura prova l'agricoltura e l'approvvigionamento idrico dell'isola. 

Tuttavia, esistono soluzioni innovative che potrebbero essere adottate, prendendo spunto dal modello di ingegneria adottato a Dubai.

La siccità in Sicilia ha portato a una riduzione delle forniture d'acqua, con effetti devastanti sull'agricoltura e sulla vita quotidiana. Le arance si stanno facendo sempre più piccole e il grano quasi non cresce più. La situazione è così grave che l'Autorità di bacino del distretto idrografico dell’Isola ha stimato che servono investimenti per 720 milioni di euro.

Impianto di dissalazione Jebel Ali M ( Dubai )

Guardiamo ora DUBAI interamente costruita sul Deserto arido... 

Dubai, situata nel cuore del deserto, ha sviluppato un'infrastruttura idrica impressionante per far fronte alle sue esigenze di acqua. 

Ecco alcuni punti salienti:

1. Infrastruttura del sistema idrico di Dubai: L'infrastruttura idrica di Dubai è un prodigio di ingegneria e innovazione, con una rete complessa di condutture, impianti di trattamento e serbatoi di stoccaggio che possono contenere fino a 2 miliardi di galloni di acqua. L'Autorità dell'Elettricità e dell'Acqua di Dubai (DEWA) è responsabile della gestione e manutenzione dell'approvvigionamento idrico della città.

2. Sistema convenzionale: Il sistema convenzionale si basa su impianti di dissalazione per convertire l'acqua di mare in acqua dolce, oltre a pozzi di acqua sotterranea e alcune dighe. Gli impianti di dissalazione si trovano a Jebel Ali e Al Warsan, e utilizzano il processo di osmosi inversa per rimuovere sali e impurità dall'acqua di mare.

3. Sistema non convenzionale: Il sistema non convenzionale utilizza acque reflue trattate o acqua riciclata per l'irrigazione e altri scopi non potabili, riducendo la domanda di acqua dolce. Il sistema include impianti di trattamento avanzati che convertono le acque reflue in acqua di alta qualità adatta per l'irrigazione, il paesaggismo e l'uso industriale.

4. Fonti d'acqua a Dubai: La principale fonte d'acqua di Dubai è il Golfo Arabico, che è la fonte di acqua di mare più vicina. Tuttavia, la città attinge anche acqua dai seguenti:

    - Acqua sotterranea: L'acqua sotterranea viene estratta da serbatoi sotterranei naturali, noti anche come falde acquifere.

    - Impianti di dissalazione: Gli impianti di dissalazione sono la principale fonte di acqua dolce di Dubai, che rappresenta più del 90% dell'approvvigionamento.

Queste infrastrutture e strategie innovative potrebbero fornire spunti utili per affrontare la crisi idrica in Sicilia.

Dubai, essendo situata in una regione desertica, ha dovuto affrontare diverse sfide specifiche nella gestione delle sue risorse idriche:

1. Scarsità di risorse naturali: Dubai ha alcune delle precipitazioni più basse al mondo, con una media di 140-200mm, rispetto alla media globale di circa 1000mm. Questo ha reso la città fortemente dipendente dalla dissalazione dell'acqua di mare.

2. Crescita della popolazione e cambiamenti climatici: La rapida crescita della popolazione e i cambiamenti climatici hanno aumentato la domanda di acqua. Si prevede che la domanda globale di acqua aumenterà fino al 25% entro il 2050.

3. Gestione sostenibile dell'acqua: Dubai ha dovuto sviluppare metodi sostenibili per gestire le sue risorse idriche. Ad esempio, la città ha implementato un programma di riciclo dell'acqua che ha raggiunto un tasso di riutilizzo dell'acqua del 90%.

4. Rischi economici e legali: Le imprese devono considerare vari rischi, tra cui rischi economici legati principalmente all'accesso alla risorsa e rischi legali, come i limiti qualitativi delle acque di scarico.

5. Innovazione tecnologica: La gestione delle risorse idriche a Dubai richiede costantemente ricerca e sviluppo per garantire una transizione energetica di successo.

Queste sfide hanno richiesto soluzioni innovative e un impegno costante per garantire la sicurezza idrica a Dubai.

Impianto di dissalazione Jebel Ali M ( Dubai )

Dubai ha investito pesantemente in infrastrutture e digitalizzazione. Ad esempio, ha implementato stazioni di polizia che funzionano senza la presenza umana, utilizzando l'intelligenza artificiale. Questo tipo di approccio potrebbe essere utilizzato anche per la gestione delle risorse idriche, con sistemi automatizzati per monitorare e distribuire l'acqua in modo efficiente.

Dubai sta anche investendo in energie pulite e trasporti sostenibili. Il Dubai-Abu Dhabi Hyperloop, una linea ultraveloce lunga 151 chilometri, è un esempio di come la città sta cercando di ridurre la sua impronta di carbonio. Anche in questo caso, l'approccio di Dubai potrebbe essere adottato in Sicilia, con l'uso di energie rinnovabili per alimentare i sistemi di distribuzione dell'acqua.

La Sicilia potrebbe trarre lezioni preziose dal modello di Dubai

Innanzitutto, l'investimento in infrastrutture e digitalizzazione potrebbe aiutare a gestire meglio le risorse idriche. Sistemi automatizzati potrebbero monitorare i livelli di acqua e distribuire l'acqua in modo più efficiente.

Inoltre, l'uso di energie rinnovabili potrebbe ridurre la dipendenza da fonti di energia non rinnovabili e contribuire a mitigare i cambiamenti climatici, che sono una delle cause della siccità.

Infine, la Sicilia potrebbe considerare l'adozione di tecnologie innovative come la dissalazione, che è ampiamente utilizzata a Dubai. Questo processo rimuove il sale e altre impurità dall'acqua di mare, rendendola adatta al consumo umano e all'irrigazione.

In conclusione, mentre la siccità in Sicilia è una sfida significativa, esistono soluzioni innovative che potrebbero aiutare a mitigare la crisi. Prendendo spunto dal modello di Dubai, la Sicilia potrebbe essere in grado di sviluppare un piano efficace per gestire le sue risorse idriche e salvaguardare il futuro della regione.


Link Utili:

(1) With little natural resources, Dubai turns to science and technology 

(2) Dubai’s successful water reclamation programme accelerates its green  

(3) Gestione delle risorse idriche: le sfide per il futuro.

(4) La COP28 a Dubai: sfide, soluzioni e impegno globale - Bnews.

(5) Dubai has sustainable water resources, says Dewa chief. 

(6) Rapporto mondiale delle Nazioni Unite sullo sviluppo delle risorse 

(7) Arance più piccole e campi senza grano, la Sicilia già fa i conti

(8) Dubai, smart city del futuro - We Build Value.

(9) Sicilia, il prezzo della siccità: servono 720 milioni per salvarci

(10) Siccità in Sicilia, piano di razionamento dell'acqua: cosa prevede. 

(11) How Does Dubai Get Water? | WATER. 

(12) Dubai Electricity & Water Authority (DEWA) | Using latest technologies 

Impianto di dissalazione Jebel Ali M


Impianto di dissalazione Jebel Ali M ( Dubai )


Commenti

Gli ultimi articoli più seguiti

# Il Trasporto delle Bottiglie di Plastica: Un Disastro in Attesa

Un Viaggio Attraverso le Acque “Vive” - 3ª Parte: L’Acqua Strutturata

Un Viaggio Attraverso le Acque “Vive” - 4ª Parte: L'Acqua Dinamizzata

Nuovo Divieto di Balneazione a Palermo

Nuova Rivoluzione Energetica: La Batteria ad Acqua

Chi ha inventato l'acqua frizzante?

La Rinascita del Fiume Mithi: Un Anno di Impegno e Dedizione

Giornata Internazionale della Terra - a Villa Borghese è iniziata oggi

La sveglia è suonata - "Grave Emergenza" - Salviamo la nostra amata Isola di Sicilia

ALLARME INTERNAZIONALE NANOPLASTICHE NELLE BOTTIGLIE D'ACQUA - AD AFFERMARLO LA COLUMBIA UNIVERSITY E RUTGERS UNIVERSITY